CARLO VIGHI Artista pittore. Produzione dipinti, bassorilievi e sculture.
Home » GRANDI OPERE CONTEMPORANEE

GRANDI OPERE CONTEMPORANEE

NOEMA nuova linea dipinti di grandi dimensioni

La linea Noema è stata specificamente ideata per opere di grandi dimensioni. I limiti dimensionali arrivano sino a 6 metri, necessari poichè esprime nel campo del pensiero l'esplorazione dell'infinito.

Multiverso cm 168 x 300

L’universo ha elargito un grande dono all’uomo: con i suoi migliori atomi ha creato una parte di se stesso dentro la sua mente per studiare il resto di sé. Cosicché le uniche leggi della materia sono quelle che la nostra mente deve architettare e le uniche leggi della mente sono architettate per esse dalla materia. (J. Clark Maxwell)

A cura di Monica Daccò

Multiverso cm 168 x 300 - CARLO VIGHI

Urban cm. 190 x 300

Le città sono qualcosa di più della somma delle loro infrastrutture. Esse trascendono i mattoni e la malta, il cemento e l’acciaio. Sono i vasi in cui viene riversata la conoscenza umana. (Rick Yancey)

A cura di Monica Daccò

Urban cm. 190 x 300 - CARLO VIGHI

Polifonia cm 140 x 250

L’immagine melodica definisce l’armonia, la polifonia [..]. Il suo compito, ancora più profondo, è di scoprire l’immagine, di renderla più chiara, più realistica, più vitale, più ricca. (D. Shostakovich)

A cura di Monica Daccò

Polifonia cm 140 x 250 - CARLO VIGHI

Chiasma cm 140 x 250

È prestando il suo corpo al mondo che il pittore trasforma il mondo in pittura. [..] Il suo corpo è un intreccio di visione e movimento. (M. Merleau-Ponty, L’œil et
l’esprit
)

A cura di Monica Daccò

Chiasma cm 140 x 250 - CARLO VIGHI

Testimonianza cm 140 x 250

I vuoti di oblio non esistono. Nessuna cosa umana può essere cancellata completamente [..] qualcuno resterà sempre in vita per raccontare. (H. Arendt, La banalità
del male
)

A cura di Monica Daccò

Testimonianza cm 140 x 250 - CARLO VIGHI

Allucinazione cm 190 x 190

Parole, frasi, idee, [..] i voli più folli della poesia, i sogni più profondi, le visioni più allucinanti, non sono altro che geroglifici cesellati nella sofferenza e nel dolore per comunicare un evento non comunicabile. (Henry Miller)

A cura di Monica Daccò

Allucinazione cm 190 x 190 - CARLO VIGHI

Sisma cm 190 x 190

Sembrano, nei loro incredibili movimenti, nelle loro aeree, apparenti fragilità, una suprema provocazione, una sfida ad ogni futuro sommovimento della terra. E sembrano, insieme, le facciate di quelle chiese, di quei conventi, di quei palazzi, nel loro ondeggiare e traballare “a guisa di mare” nel loro gonfiarsi e vibrare come vele al vento, la rappresentazione, la pietrificazione del terremoto stesso: la distruzione volta in costruzione, la paura in coraggio, l’oscuro in luce, l’orrore in bellezza, l’irrazionale in fantasia creatrice, il caos in logos. Che è sempre il cammino della civiltà e della storia. (Vincenzo Consolo)

A cura di Monica Daccò

Sisma cm 190 x 190 - CARLO VIGHI